Flash News

Meloni “Caivano diventi modello per tutte le zone franche”

ROMA (ITALPRESS) – “Giancarlo faceva il cronista, precario, nella...

Inzaghi “Col Sassuolo serve una prestazione importante”

APPIANO GENTILE (ITALPRESS) – “Ci attende la quarta partita...

Il Mostro del Lodigiano, un noir avvincente tra sentimenti e indagini

spot_imgspot_img

Il Mostro del virus che arriva da lontano e la sparizione di una ragazza. Riuscirà l’ispettrice Luce Frambelli, il personaggio femminile e controverso creato dalla penna della giallista lombarda Marina Bertamoni a risolvere il mistero anche questa volta? Una trama avvincente e una scrittura pulita aiuteranno il lettore in questa avventura che si dipana tra indagine e vita privata, tra rinunce e sofferenze e successi e compromessi.

Il Mostro del Lodigiano è infatti l’ultimo noir di Marina Bertamoni appena pubblicato per i tipi di Frilli Editore.

La Trama: A Castiglione D’Adda, un piccolo comune del lodigiano, parte il primo focolaio di un’infezione proveniente dalla Cina che stravolgerà in breve tempo non solo la vita di tutta l’Italia e dell’Europa, ma quella del pianeta intero.Per tutti cambia la quotidianità, cambiano i ritmi. E se da un lato quelli dei comuni cittadini rallenta, per le forze di sicurezza il lavoro diventa ancora più frenetico. Anche a Lodi la questura deve fare i conti con la messa in sicurezza degli abitanti del luogo e del rispetto delle norme di comportamento imposte dagli Organi dello Stato, nel tentativo di frenare la corsa del virus che appare da subito inarrestabile all’interno dell’area che è diventata, suo malgrado,  la prima “zona rossa” d’Italia.Si creano dunque nuove emergenze e il lavoro di routine subisce un rallentamento. Per questo quando Ernesto Ghigliozzi arriva in questura a denunciare la sparizione della figlia Annarita, l’indagine parte a singhiozzo, soprattutto perché quella di Annarita, sedicenne inquieta, orfana di madre che vive con il padre a Lodi Vecchio, sembra una fuga volontaria, destinata a risolversi velocemente con il suo ritrovamento.I giorni trascorrono e il mondo interno sembra unicamente concentrato sull’emergenza pandemica, ma di Annarita non c’è traccia.

L’Ispettrice Luce Frambelli, soprannominata Frambé dai suoi colleghi, è nota all’interno della questura per il suo orgoglio ma, soprattutto, la convinzione di poter fare tutto da sola. E anche in questo caso non tiene a freno tutta la sua irruenza. L’indagine, infatti, si fa sempre più serrata anche perché il vicequestore Bentivoglio, responsabile della squadra, ha un motivo molto personale per desiderare di riportare a casa Annarita il più presto possibile; per questo chiede a tutti la massima collaborazione e il rispetto delle regole. Ma Luce è abituata a fare di testa propria e benché la situazione contingente le dimostri che nessuno si salva da solo e che soltanto il lavoro di squadra può portare risultati, non rinuncia alla propria indipendenza. Raccoglie infatti informazioni e testimonianze, naturalmente grazie ai suoi proverbiali metodi anticonvenzionali, facendo presagire un quadro sempre più inquietante che la spinge a scandagliare a fondo il contesto familiare di Annarita, le sue amicizie e, soprattutto, le nuove conoscenze virtuali che per la ragazza, costretta come tutti gli adolescenti a un lockdown forzato, sono diventate oramai prioritarie.

Frambé si ritroverà a dover fare scelte dolorose, le uniche che le consentiranno di ricomporre il bandolo della matassa e risolvere il caso, ma che pagherà a carissimo prezzo. Infatti, vita personale e lavoro si intrecciano e l’ispettrice ha bisogno di conoscere la verità a ogni costo per spazzare via ad uno ad uno i dubbi che da sempre la tormentano. La cosa più importante di tutte è fare giustizia, e l’ispettrice lo deve fare anche per se stessa.

ILMOSTRO DEL LODIGIANO”; Fratelli Frilli Editori, è in vendita nelle migliori librerie di tutta Italia e store digitali al prezzo di € 15,90

Ultime Notizie

Meloni “Caivano diventi modello per tutte le zone franche”

ROMA (ITALPRESS) – “Giancarlo faceva il cronista, precario, nella...

Inzaghi “Col Sassuolo serve una prestazione importante”

APPIANO GENTILE (ITALPRESS) – “Ci attende la quarta partita...

Il “Roller Day” è un successo, coinvolte 132 piazze d’Italia

ROMA (ITALPRESS) – Una grandiosa festa tricolore che si...

Da non perdere

Meloni “Caivano diventi modello per tutte le zone franche”

ROMA (ITALPRESS) – “Giancarlo faceva il cronista, precario, nella...

Inzaghi “Col Sassuolo serve una prestazione importante”

APPIANO GENTILE (ITALPRESS) – “Ci attende la quarta partita...

Il “Roller Day” è un successo, coinvolte 132 piazze d’Italia

ROMA (ITALPRESS) – Una grandiosa festa tricolore che si...

Sangiuliano “Tutelare le identità storico-culturali europee”

ROMA (ITALPRESS) – “Più siamo forti e consapevoli della...
spot_imgspot_img

Meloni “Caivano diventi modello per tutte le zone franche”

ROMA (ITALPRESS) – “Giancarlo faceva il cronista, precario, nella provincia di Napoli, ne ha descritto il volto più cupo, ma era convinto che il...

Inzaghi “Col Sassuolo serve una prestazione importante”

APPIANO GENTILE (ITALPRESS) – “Ci attende la quarta partita in 10 giorni con tanti giocatori reduci dagli impegni con le nazionali che hanno avuto...